IL CANTO DEL CIGNO DEL MONDO ANTICO

Cercate di ricondurre il divino che è in noi al divino che è nell’universo di: Francesco Subiaco L’accordo tra l’io e l’Uno, tra il permanente e il momentaneo, tra le ipostasi e il suo centro è il centro della filosofia plotiniana. Una filosofia del ritorno, dell’accordo con l’Anima mundi. Che si sviluppa in un momento…

Di Aurora Admin 06/11/2021 Off

GIOVANNI GENTILE, L’ARISTOTELE DELL’HEGELISMO

di: Francesco Subiaco La dottrina hegeliana è stata la più imponente costruzione della filosofia moderna e contemporanea, capace di creare sistemi di una complessità e raffinatezza che poche filosofie, eccetto il “razionalismo greco”(Socrate, Platone e Aristotele) hanno potuto rappresentare. In essi ci sono le basi della visione dialettica del mondo, delle principali lotte sociali della…

Di Aurora Admin 06/11/2021 Off

“OGNI GIORNO LA VITA VIENE MENO”

Di: Francesco Subiaco Per molti esiste una sorta di grande medioevo che ha investito la Grecia dall’annessione al mondo romano fino ad oggi. Tale medioevo, assenza di riferimenti culturali passati, è essenzialmente immaginario. Dall’impero bizantino la cultura neogreca produce capolavori, vette, altezze insormontabile. La poesia in Grecia non si è fermata al poeta Pindaro ma…

Di Aurora Admin 05/08/2021 Off

D’ARRIGO, L’ORCA, L’EPICA

Di: Francesco Subiaco Ci sono scrittori che scrivono libri sul mare, trasformandolo in un fondale, in una allegoria con cui si confronta l’essere umano. Come Conrad, Baudelaire, Hemingway, gli autori della letteratura marinaresca. Poi ci sono scrittori che scrivono libri che possono “essere il mare”. Uno è Herman Melville, con il suo Moby Dick, l’altro…

Di Aurora Admin 05/08/2021 Off

CONFESSIONE DI UN RECENSORE DI LIBRI

Di: Francesco Subiaco Il recensore di libri è un truffatore, un truccatore della cultura. Che acconcia ritratti che sono tanto più belli quanto lontani dalla realtà del testo. È un pianista che suona sempre i suoi quattro accordi riusciti, adattati ad ogni canzone, ma che al posto delle note scrive “libro necessario”, “capolavoro del momento”…

Di Aurora Admin 05/08/2021 Off

SPENGLER E/O NIETZSCHE

Di: Francesco Subiaco Nessuno come Nietzsche ha saputo incarnare e contrastare lo spirito dell’ottocento e del novecento, pur mantenendosi perennemente un inattuale, un vagabondo, un irrequieto. Aristocratico nei tempi del regno della quantità e della tecnica, individualista contro le utopie collettive, tragico mentre nel mondo si celebravano le ideologie delle lacrime. Lontano dal “filisteismo progressista”,…

Di Aurora Admin 05/08/2021 Off

IN MEMORIA DI ROBERTO CALASSO: DAL TRAMONTO ALL’AURORA

Di: Franz Trinchera La scomparsa di Roberto Calasso, intellettuale raffinatissimo e fondatore della Casa Editrice Adelphi, rappresenta un lutto gravissimo per migliaia di uomini e donne affamati di sapere. Intere generazioni ribelle ed eretiche si sono formate sui libri editati da Adelphi. Perché parlare di Calasso e di Adelphi è parlare della stessa cosa. La…

Di Aurora Admin 05/08/2021 Off

DOMENIQUE DE ROUX

Uno dei più atipici ed iperattivi intellettuali del dopoguerra francese Di: Francesco Subiaco Irriverente, corrosivo, tra anarchia e aristocrazia. Libero dalle etichette del suo tempo, irregolare, acido e corrosivo. È Domenique De Roux, uno dei più atipici ed iperattivi intellettuali del dopoguerra francese.Animatore di atmosfere culturali, polemista irrevocabile, voce critica del suo tempo. tagliente e…

Di Aurora Admin 20/07/2021 Off

IL RIFIUTO DELLA MORTE

Di: Francesco Subiaco L’imperatore d’Atlantide o il rifiuto della morte La verità è ciò che rimane quando svanisce tutto quello che vi è attorno. Proprio quando tutte le nebbie degli anni quaranta e della guerra mondiale sono spariti è emersa anche la verità su Terezin. Terezin è una cittadina della repubblica ceca, poco lontana da…

Di Aurora Admin 20/07/2021 Off

UNO DI NOI

DI: Francesco Subiaco Un affresco tragico e tormentato della società italiana. La collana scafiblù della casa editrice Miraggi si ispira alle omonime imbarcazione usate a Napoli per il contrabbando di sigarette. Gli scafi blu della letteratura non trasportano più tabacchi e merci, ma contrabbandando idee clandestine, messaggi disobbedienti, originali e originari, attraverso stili e contenuti…

Di Aurora Admin 26/06/2021 Off