Società
Società

Il ministro Crosetto ha subito un tentativo di attentato? Chi sta lavorando per la Terza Guerra Mondiale?

Una lettura degli eventi, oltre il piano visibile, di Giuliano Maranga “I 40 miliardi all’anno per l’Ucraina non vi sono. L’Italia ha detto che non è d’accordo. Questo significa per noi un 3,5 miliardi all’anno aggiuntivi, ma non è possibile dato che facciamo già gran fatica a arrivare al 2%”: …

L’Italia tra Russia, Mossad Israeliano, mondo Islamico

Di Alessandro P. L’Italia è probabilmente l’unica Nazione al mondo dove da circa 14 anni vengono regolarmente uccisi agenti del Mossad israeliano. Questo suscita in tutti noi che ci battiamo ogni giorno per il dialogo nel Mediterraneo e per un Mediterraneo di equilibrio geopolitico interrogativi e gravissime preoccupazioni e sullo …

Biden e i Democratici perdono definitivamente il fronte europeo

Di Giuliano Marango Il conflitto interimperiale tra le tre grandi potenze, Russia, Usa e Cina, in attesa dell’ormai prossimo ingresso dell’India nel club ristretto, vede chiaramente il complesso industriale e sociale europeo come il classico bottino di guerra. È significativo che dall’inizio della guerra ucraina a oggi, i più radicali …

28 Giugno 2024: l’Iran profondo vuole il Presidente Ahmadinejad

Di Alessandro P. Nel corso di questi anni, il presidente Ahmadinejad, nonostante la persecuzione giudiziaria, è stato sempre al centro della scena nazionale e internazionale. Poche ore fa ha comunicato con un video che, ancora una volta, milioni di iraniani da ogni parte del paese gli hanno comunicato o fatto …

L’esercito di Gondor

Di Maria Micaela Bartolucci (Frontiere) Non è tempo di sconsiderata “inclusione”, né di stolti gregariati, quello che ci apprestiamo a vivere non potrà che essere un momento, peraltro molto lungo, di condivisione di idee, tra chi ha una visione del mondo peculiare; una condivisione che non può permettersi il lusso, per essere credibile, di ammettere …

Considerazioni sul 9 maggio in Russia

Perché è importante vedere la parata del 9 maggio?Per sentimento nostalgico?Per tifoseria politica?Per voyeurismo del militarismo e della potenza?Per capire il “nemico”?No. La verità è che dovremmo vergognarci e riempirci di invidia nel guardare una Nazione che ha ancora il diritto di celebrare TUTTA la sua storia, senza dover chiedere …